Se ti si affaccia selva folta di piante annose e d'insolita altezza, che pel denso intreccio dei rami tolga alla luce del cielo di penetrarvi: quel luogo eupo e segreto, e l'ammirazione di quell'ombre protese ti fanno fede dell'esistenza delle divinitÓ.

 

Seneca